Nerd Rock Cafè

STAYROCK STAYNERD

BITCH PLANET un fumetto di Kelly Sue DeConnick e Valentine De Landro

Are you WOMAN enough to survive… BITCH PLANET.

Come si fa a farsi scappare l’uscita di una nuova testata con un titolo del genere?

BitchPlanet_01-1_300_462

Testi: Kelly Sue DeConnick
Disegni: Valentine De Landro
Editore: Image Comics
Prezzo: 3,50$
Formato: 17×26 S.

L’ultimo mese dell’anno Kelly Sue DeConnick (Pretty Deadly-Captain Marvel) ha lanciato nella nostra galassia per Image Comics una nuova serie con un titolo che colpisce e abbatte subito qualunque persona… stiamo appunto parlando di BITCH PLANET.
Catapultati in un futuro fantascientifico, ci troviamo in una società dove le donne (e preciso solo loro) sono sottomesse all’uomo, che possiede il totale controllo. La particolarità delle donne che decidono di disobbedire viene specificata dall’autrice con il termine “non-compliant“… il problema è che con questo termine viene criminalizzato praticamente tutto, dall’omicidio fino al gusto personale nel vestirsi. Le donne circondate da questa strana società devono quindi cercare di rispettare tutte le regole: fare di tutto per non infrangere una legge o una regola e per non finire sul pianeta carcere BITCH PLANET è di importanza vitale per ogni singola donna, che si ritroverebbe altrimenti in gabbia senza possibilità di tornare indietro.
Quando una donna viene arrestata e deportata sul pianeta, le viene fatto ascoltare durante il viaggio un nastro in cui viene spiegato che lei e le altre non sono solo delle semplici peccatrici, ma un vero e proprio cancro che in un modo o nell’altro deve essere rimosso dalla Terra, evitando così di mettere in pericolo addirittura la sopravvivenza dell’umanità stessa.
La terra è il padre… e vostro padre vi taglia fuori da essa.
Bitch Planet può anche apparire come una sorta di reality show in una gabbia dove l’uomo controlla tutto della donna senza il minimo rimpianto o risentimento… alla fine se una donna si trova su questo pianeta è solo per colpa sua.

-perché l’ologramma rosa shocking ha delle somiglianze con l’autrice? è solo una mia impressione? un mistero che non mi farà dormire questa notte! (penso che l’autrice entrerà presto nel mio cuore “sorry Matt Fraction” don’t blame me)

-perché l’ologramma rosa shocking ha delle somiglianze con l’autrice? è solo una mia impressione? un mistero che non mi farà dormire questa notte! (penso che l’autrice entrerà presto nel mio cuore “sorry Matt Fraction” don’t blame me)

Kelly Sue DeConnick sa come colpire elegantemente il lettore e lo dimostra già in questo primo numero, cercando di smuovere le idee del lettore stesso. Lascia molti misteri ancora da decifrare ma ci tiene incollati alle pagine grazie anche ai disegni di Valentine De Landro.

BP00-630x420Il primo capitolo di BITCH PLANET per me è stato un qualcosa che ha rinfrescato un po’ il fumetto in generale, qualcosa di non convenzionale, qualcosa che non segue le regole… un comic book non-compliant!

Questa è una serie che non dovete farvi scappare e, anche se con un solo numero letto dare già un giudizio è difficile, sono convinto che il Pianeta delle Puttane romperà il culo a tantissime altre serie concorrenti.
Ora come posso fare per calmare l’ansia e sopravvivere fino all’uscita del #2? Aiutooooooooooooo… la #BITCHPLANET-mania inizia a diffondersi nel mio corpo!

Voto: 9+

Note negative: alcuni punti della trama non sono perfettamente chiare (ma ripeto, un solo capitolo è troppo poco per pervenire a delle conclusioni precise).
Note positive: ammetto che il titolo mi ha convinto molto nell’acquisto di questa nuova serie… il movimento femminista in questo comic book si fa sentire forte già da subito ed è un particolare che nel fumetto in generale mi mancava e viene trattato  con quel tocco di classe che si fa distinguere molto bene.
by: Luca Amato

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

Seguici su Twitter

Follow Nerd Rock Cafè on WordPress.com

I nostri amici

Tech and Games blog

Articoli, curiosità, recensioni su Tecnologia, Videogiochi, Applicazioni, Film e Serie Tv

EVERPOP

Books_Comics_Movies__TV Series

Capitan Daddy

Daddy & SuperHero

La Nicchia

fantastico italiano

Nerdy Geeky Mommy

Nerds - They're starting to breed

Lexah'arc

Forging Reality Through Words and Images

.:alekosoul:.

Just another wanderer on the road to nowhere

UnTipoQualunque

Cose che mi piacciono trattate con semplicità.

L'amore è la distanza di dieci giorni

Il blog di Tommaso Occhiogrosso

A Place For My Head

Possiamo comprenderci l'un l'altro, ma ognuno può interpretare soltanto se stesso.

Batman Crime Solver

"Non è tanto chi sono, quanto quello che faccio, che mi qualifica" ________________________________________________ "It's not who I am underneath, but what I do that defines me." ("Batman Begins")

Ambassador

Un Manga. Italiano. Online. Gratuito. Devo dire altro?

IlBrancoDeiLupi

Io sono il Lupo la fame è mia compagna la solitudine la mia sicurezza. Io giaccio di notte freddo è il mio letto il vento la mia coperta. Io sono il silenzio un'ombra nella foresta impronte lungo il fiume. La mia corsa è un lungo inseguimento di scintille di fuoco dalla pietra focaia della notte. Io sono ucciso ma mai distrutto io sono il Lupo.

Le Terre dei Sogni

Libri, pensieri, parole e canzoni

Comic Playlist

il blog dei fumetti di Andrea Rock

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: