Nerd Rock Cafè

STAYROCK STAYNERD

Avengers, la sfida Pro batte Contro 9 a 4

10360782_831208713634548_5542394607926082431_n

Il film è uscito ormai da qualche giorno, possiamo quindi lasciarci andare ad un’analisi un po’ più dettagliata e con qualche spoiler, sicuri del fatto che molti di voi avranno ormai visto la pellicola (se come nel nostro caso, anche più volte). Se non l’avete ancora fatto evitate di continuare per non rovinarvi la sorpresa, oppure andate a cercare sulla nostra pagina Facebook l’altra analisi (a vostro rischio e pericolo insomma!!).
Ho trovato la pellicola molto bella e in linea con le aspettative, anche se credo che per rendere il film davvero epico avrebbero dovuto dividerlo in due parti ed allungarlo…Peter Jackson insegna, ha fatto tre film su di un libro alto 5 cm e Whedon aveva tutto il materiale per girare almeno due pellicole sulla saga di Ultron.
Cosa c’è che non va in un solo film? assolutamente nulla, semplicemente avrebbe avuto la possibilità di curare meglio alcuni personaggi che sono e saranno essenziali nell’universo Marvel. Visione ad esempio compare a giochi quasi fatti mentre mi sarebbe piaciuto un’analisi maggiore del personaggio. Queste ovviamente sono riflessioni assolutamente personali.

PRO

1 Le scene d’azione come nei fumetti. Mai un film era riuscito a trasportare così fedelmente dalla carta al video le epiche scene delle battaglie, dall’inizio alla fine ogni scontro sembra una doppia tavola disegnata ad arte. tecniche video di ultima generazione hanno permesso di creare effetti visivi unici. Vi sembrerà di sfogliare un album a fumetti e non di guardare un film.


2 Ironia e battute. Come nel primo capitolo della saga non mancheranno scene comiche e esilaranti, scambi di battute tra i personaggi meno improbabili, Tony Stark sarà al solito il più prolifico ma anche Thor e Cap avranno la loro bella dose di battute. Botte e Battute in puro stile Marvel. Epiche le scene sull’essere Degno che permettono a Thor di sollevare il martello. Solo una frase…l’ascensore non è degno.
3 Occhio di Falco. Finalmente è stato dato spessore ad un personaggio fino ad ora un po’ trascurato, certo nel primo capitolo molto si incentrava sul trittico Stark-Thor-Rogers, nel secondo invece Thor e Cap vengono lasciati un po’ più in disparte prediligendo la caratterizzazione di Hulk, Clint Barton e della Vedova Nera. Nel caso di occhio di Falco il personaggio diventa più credibile e soprattutto più spaccone proprio come il suo omonimo cartaceo,esempio ne è il discorso a Scarlet nelle scene finali; uno di quei monologhi che tutti sognano di dire almeno una volta.. Se esci di qui e combatti allora sei un Avengers! (brividi!)


4 Iron Man. Ok lo sappiamo Robert Downey jr è nato per quella parte, playboy miliardario, arrogante spaccone ma un nobile cuore batte sotto l’armatura, anche nei film precedenti venivano fuori tutte queste caratteristiche, ma qui messo a confronto con capitan America e Thor vengono portate inevitabilmente all’estremo. Esce tutta l’arroganza di chi, pur volendo far del bene, non si fida mai pienamente degli amici agendo spesso di nascosto. Nonostante il motore Arc che anima i suoi intenti sia dei più buoni spesso perde la via diventando il peggiore dei suoi nemici. Le prime crepe che porteranno alla Civil War sono già presenti manca solo il fattore scatenante…arriverà.

5 La Visione. personaggio fantastico razionale ma al tempo stesso in grado di amare il bello e la vita, nato per distruggere finisce per essere il migliore tra i Vendicatori. Ancora mi commuovo ripensando a She-Hulk che lo sventra nell’epica saga Vendicatori Divisi. Rivederlo vivo e vegeto nei fumetti e ora sul grande schermo mi rende felice. Unica pecca di questa versione cinematografica? gli occhi. Più che un androide avanzato sembra un umano in armatura ma nulla toglie al personaggio.
6 La Visione che salva Scarlet alla fine del film, sarà per molti una scena come tante ma per chi conosce i retroscena, in questo gesto ci vede un mondo intero. L’amore, i figli, la pazzia di Lei e il disastro che ne consegue, Vendicatori Divisi, House of M persino Civil War tutto ha origine qui. Cinematograficamente parlando un gesto insignificante che ha alle spalle milioni di citazioni. Romantico.

7 Hulk Vs Iron Man. il gigante di giada si sa è una forza della natura incontrollata, per fermarlo Banner e Stark progettano V.E.R.O.N.I.C.A., avanzata armatura che trasforma testa di ferro in un Hulkbuster. Scontro epico e senza quartiere, macchine usate come arieti, vetrate distrutte e palazzi crollati. in un combattimento del genere poteva mancare il Fist Bump? certo che no. Epico.

8. La battaglia finale con La Visione. Iron Man e Thor che concentrano i loro poteri su Ultron, l’effetto è esattamente quello dei fumetti, Thor da un lato con i suoi fulmini, Iron Man dal altro con i repulsi e sopra tutti La Visione. Celebrativo.

9. Le magliette di Tony Stark, in tutto il film ne indossa di fighissime e appena uscirete dal cinema correrete su Amazon a cercarle

CONTRO

1 L’umanizzazione di Ultron. Ok un robot che comanda tutte le macchine e cerca di distruggere l’umanità si è visto e rivisto, Terminator insegna, ma davvero c’era bisogno di rendere Ultron così umano? Originariamente Ultron era un’intelligenza artificiale evoluta, razionalmente tentava di sterminare l’umanità poiché il suo fine ultimo era dominare la terra e l’universo. Non è uno schizofrenico che pensa di essere stato inviato da Dio per creare un mondo migliore. Non usa i deboli umani o si allea a loro per raggiungere i suoi scopi, minaccia, ferisce e uccide prendendosi quello che serve. Cercare di convincere i gemelli a rimanere dalla sua parte non è da Ultron, ma soprattutto: era necessario fargli muovere la bocca o semplicemente avanzavano alcuni milioni di dollari per gli effetti speciali?


2 Hulk e la Vedova Nera. Si voleva spiegare il senso di solitudine di Banner/Hulk e al contempo svelare dei retroscena sulla Vedova, si è scelta la strada più semplice nel tempo a disposizione. Con due pellicole si sarebbe fatto un lavoro migliore e più realistico. la love story, per quanto ampiamente spiegata e giustificata, non sta in piedi. Natasha Romanov e Bruce Banner non hanno nulla in comune e nessun motivo per stare insieme. In un colpo solo hanno spiegato perché la Vedova è così cinica e distaccata ( sapevamo che era una ex spia Kgb dovevate dirci altro?) Perché Hulk tenta sempre di stare da solo non apprezzando il fatto di far parte di un gruppo (diventa un mostro inarrestabile e incontrollabile) e giocando sul rapporto tra i due hanno fornito anche un modo per calmare Hulk e far riemergere Banner. Utile senza dubbio ma si poteva far meglio, magari rendendo Hulk e Banner più uniti e così il mostro.

3. I gemelli potenziati. Molto probabilmente sia una questione di diritti sia una scelta del regista hanno portato ad usare il termine potenziati al posto di mutanti, probabilmente la volontà di non far incontrare per il momento gli universi dei mutanti e dei Vendicatori ha influito (anche nei fumetti si parla di una scissione tra le storie dei 2 gruppi dopo secret war come se non avvenissero sulla stessa terra). Diciamo però che potenziati è brutto, in un attimo si è deciso di buttare tutto il passato dei Maximoff, figli di Magneto e con un complesso padre/figli non indifferente che poteva essere un buon punto di legame per futuri crossover cinematografici. Sicuramente i due personaggi piacevano a Whedon ma è altrettanto palese che vi siano problemi legati ai diritti, nel film infatti non vengono mai citati i loro nomi in codice Scarlet Witch e Quicksilver.
4. La fine di Quicksilver. Quando ho chiesto a Whedon la motivazione di questa morte ha risposto con un:” in un conflitto di tale portata è impensabile uscirne senza delle perdite”. Condivido pienamente e sottolineo che in ogni film Marvel qualcuno ci lascia le penne. Il fatto che Coulson e Bucky siano poi stati riportati in vita mi fa ben sperare anche se in questo caso credo che rimarrò deluso.
Whedon ha dichiarato di essere piuttosto seccato dal fatto che nel film degli X-Men Giorni di un Futuro Passato sia stato inserito Quicksilver solo dopo che lui aveva annunciato la presenza del personaggio in Avengers. Caso? Dispetto? forse un po’ entrambi. Anche il successo della serie The Flash della Distinta Concorrenza potrebbe aver influito nella scelta di eliminare un personaggio dai poteri non propriamente originali, questa morte ha comunque molti retroscena su cui fantasticare. Rimane il fatto di aver tolto dalla scacchiera un elemento dal grande carisma e dalla forte personalità su cui si poteva lavorare anche in chiave Inumani (Pietro ha una figlia con Cristal degli Inumani).Decisione azzardata.

Informazioni su Stex

Stex nasce a cavallo tra gli anni '70 e '80,nello stesso periodo in cui escono le sigle di Jeeg Robot e Capitan Harlock o film del calibro di Flash Gordon,Interceptor e 3 Superman contro il Padrino. A 4 anni compone il suo primo romanzo ma non sapendo scrivere non vi sono copie cartacee dello stesso,a 14 un suo fumetto satirico potrebbe cambiare per sempre il mondo dei comics ma il giovane si dedica con più interesse alla scoperta della biologia umana tramite l'autoerotismo,scriverà un saggio sull'argomento che non verrà mai pubblicato con la scusa di:" Ma hai toccato i fogli con le mani?" Adoratore di Stan Lee,drogato di serie Tv, dai 20 ai 22 anni si è espresso solo tramite citazioni di film, ama la musica,sopratutto quella che sente solo lui. Possiede un drago viola immaginario di nome Ciotola e alcune personalità multiple che si esprimono in forma scritta tramite parentesi.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 29 aprile 2015 da in film, Movie con tag , , , , , , , , .

Categorie

Seguici su Twitter

Follow Nerd Rock Cafè on WordPress.com

I nostri amici

Tech and Games blog

Articoli, curiosità, recensioni su Tecnologia, Videogiochi, Applicazioni, Film e Serie Tv

EVERPOP

Books_Comics_Movies__TV Series

Capitan Daddy

Daddy & SuperHero

La Nicchia

fantastico italiano

Nerdy Geeky Mommy

Nerds - They're starting to breed

Lexah'arc

Forging Reality Through Words and Images

.:alekosoul:.

Just another wanderer on the road to nowhere

UnTipoQualunque

Cose che mi piacciono trattate con semplicità.

L'amore è la distanza di dieci giorni

Il blog di Tommaso Occhiogrosso

A Place For My Head

Possiamo comprenderci l'un l'altro, ma ognuno può interpretare soltanto se stesso.

Batman Crime Solver

"Non è tanto chi sono, quanto quello che faccio, che mi qualifica" ________________________________________________ "It's not who I am underneath, but what I do that defines me." ("Batman Begins")

Ambassador

Un Manga. Italiano. Online. Gratuito. Devo dire altro?

IlBrancoDeiLupi

Io sono il Lupo la fame è mia compagna la solitudine la mia sicurezza. Io giaccio di notte freddo è il mio letto il vento la mia coperta. Io sono il silenzio un'ombra nella foresta impronte lungo il fiume. La mia corsa è un lungo inseguimento di scintille di fuoco dalla pietra focaia della notte. Io sono ucciso ma mai distrutto io sono il Lupo.

Le Terre dei Sogni

Libri, pensieri, parole e canzoni

Comic Playlist

il blog dei fumetti di Andrea Rock

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: