Nerd Rock Cafè

STAYROCK STAYNERD

The Hateful eight il nuovo lavoro di Tarantino

tarantino1

Il 2015 sarà l’anno del nuovo film di Quentin Tarantino, a Natale infatti uscirà The Hateful Eight la nuova opera del regista americano.
Dopo il successo di Django il buon Quentin ritorna con una pellicola dai sapori western, non è mai stato un mistero la sua passione per questo genere di pellicole e con il passare del tempo gli omaggi si sono tramutati in veri e propri film.
In The Hateful Eight il cast come sempre sarà di livello superiore Kurt Russel, Jennifer Jason Leight, Tim Roth, Michael Madsen, Bruce Dern sono solo alcuni dei grandi nomi protagonisti della pellicola oltre all’immancabile Samuel L. Jackson ormai presenza fissa nei film targati Tarantino.
Ambientato dopo la guerra civile il film racconta lo scontro tra otto personaggi confinati in una merceria a causa di una tempesta di neve. John Ruth (Kurt Russell) è noto come “il Boia” cacciatore di taglie di lungo corso, è in viaggio verso Red Rock dove deve consegnare la nota fuorilegge Daisy Domergue (Jennifer Leigh). Durante il loro viaggio sulla diligenza incontrano il Maggiore Marquis Warren (Samuel Jackson) un ex soldato di colore trasformatosi in cacciatore di taglie e Chrix Mannix ( Walton Goggins) che sostiene di essere il nuovo sceriffo della zona. La bufera di neve li coglie di sorpresa e i quattro cercano riparo da “Minnie” una sosta per diligenze presso il passo della montagna. Qui non trovano la titolare che è in visita dalla madre ma quattro facce sconosciute: Bob (Demian Bichir) che si occupa della locanda, Oswaldo Mobray (Tim Roth) il boia di Red Rock, il mandriao Joe Gage (Michael Madsen) e il generale confederato Sanford Smithers (Bruce Dern).
John Ruth, descritto come un figlio di puxxana duro come la pietra dovrà difendere la sua preda dalle grinfie del Maggiore Marquis, Russel definisce il suo personaggio un vero e proprio toro mentre il film è un negozio di porcellane. Dovremo aspettarcene delle belle in puro stile spaghetti western splatter.


Le riprese sono state fatte a Telluride in Colorado durante l’inverno poiché il centro di tutto è la tempesta di neve che porta gli otto personaggi ad incontrarsi mentre le scene degli interni sono stati girati in Cinemascope con pellicola da 70 mm, metodo non più usato dai tempi di Ben Hur ma che ha permesso di dare un’impronta decisamente epica alla pellicola. Tarantino lo definisce un progetto modesto svolto senza modestia.
Altra curiosità il ranch che compare nel film è lo stesso utilizzato da Tony Scott nelle pubblicità della Marlboro e che qui compare per la prima volta in un film.
La maggior parte dell’azione si svolgerà in una singola stanza della locanda, questa particolarità fa si che la pellicola sembri quasi un’opera teatrale in cui ogni volta che si grida “Azione” il sipario si solleva.
Rai cinema sarà il distributore italiano della pellicola che vedrà la luce nel nostro paese nelle prime settimane del 2016, ci aspetta ancora un po’ di tempo ma per un film di Tarantino ne varrà sicuramente la pena.

Informazioni su Stex

Stex nasce a cavallo tra gli anni '70 e '80,nello stesso periodo in cui escono le sigle di Jeeg Robot e Capitan Harlock o film del calibro di Flash Gordon,Interceptor e 3 Superman contro il Padrino. A 4 anni compone il suo primo romanzo ma non sapendo scrivere non vi sono copie cartacee dello stesso,a 14 un suo fumetto satirico potrebbe cambiare per sempre il mondo dei comics ma il giovane si dedica con più interesse alla scoperta della biologia umana tramite l'autoerotismo,scriverà un saggio sull'argomento che non verrà mai pubblicato con la scusa di:" Ma hai toccato i fogli con le mani?" Adoratore di Stan Lee,drogato di serie Tv, dai 20 ai 22 anni si è espresso solo tramite citazioni di film, ama la musica,sopratutto quella che sente solo lui. Possiede un drago viola immaginario di nome Ciotola e alcune personalità multiple che si esprimono in forma scritta tramite parentesi.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 30 giugno 2015 da in film, Movie con tag , , , , , .

Categorie

Seguici su Twitter

Follow Nerd Rock Cafè on WordPress.com

I nostri amici

Tech and Games blog

Articoli, curiosità, recensioni su Tecnologia, Videogiochi, Applicazioni, Film e Serie Tv

EVERPOP

Books_Comics_Movies__TV Series

Capitan Daddy

Daddy & SuperHero

La Nicchia

fantastico italiano

Nerdy Geeky Mommy

Nerds - They're starting to breed

Lexah'arc

Forging Reality Through Words and Images

.:alekosoul:.

Just another wanderer on the road to nowhere

UnTipoQualunque

Cose che mi piacciono trattate con semplicità.

L'amore è la distanza di dieci giorni

Il blog di Tommaso Occhiogrosso

A Place For My Head

Possiamo comprenderci l'un l'altro, ma ognuno può interpretare soltanto se stesso.

Batman Crime Solver

"Non è tanto chi sono, quanto quello che faccio, che mi qualifica" ________________________________________________ "It's not who I am underneath, but what I do that defines me." ("Batman Begins")

Ambassador

Un Manga. Italiano. Online. Gratuito. Devo dire altro?

IlBrancoDeiLupi

Io sono il Lupo la fame è mia compagna la solitudine la mia sicurezza. Io giaccio di notte freddo è il mio letto il vento la mia coperta. Io sono il silenzio un'ombra nella foresta impronte lungo il fiume. La mia corsa è un lungo inseguimento di scintille di fuoco dalla pietra focaia della notte. Io sono ucciso ma mai distrutto io sono il Lupo.

Le Terre dei Sogni

Libri, pensieri, parole e canzoni

Comic Playlist

il blog dei fumetti di Andrea Rock

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: