Nerd Rock Cafè

STAYROCK STAYNERD

Questo mi … Manga!!! : LA TORRE FANTASMA

Yuureitou2
Un bel manga thriller a sfondo soprannaturale è sempre ben accetto, e proprio la settimana scorsa è finalmente uscito anche in Italia LA TORRE FANTASMA, grazie a Panini Comics (Planet Manga) che l’aveva annunciato all’ultima edizione di Lucca Comics & Games.
Non potevo quindi che mettere il primo volume in cima alla mia personalissima pila di fumetti “da leggere”, dato che anche tra gli appassionati l’attesa per quest’opera era molta, e non ha davvero deluso le mie aspettative.
La trama è incalzante già dalle prime pagine. Giappone, primi anni ’50: una donna viene trovata appesa all’orologio della facciata di una torre, brutalmente assassinata dalla figlia adottiva. Dopo due anni, la torre dell’orologio è conosciuta come “torre fantasma”, poiché in città tutti sono certi che lo spirito della donna abbia infestato l’edificio, grazie a diversi testimoni certi di aver visto il suo fantasma aggirarsi tra le mura.
Amano Taichi, un giovane solo e senza uno yen, si imbatte in un misterioso e affascinante coetaneo di nome Tetsuo, che si stava recando alla torre per chiedere di essere assunto come guardiano, e gli chiede di fare lo stesso. Amano purtroppo si trova appeso alla torre dell’orologio dopo un’aggressione, forse proprio da parte del fantasma. Quando ormai teme il peggio, viene salvato da Tetsuo che gli rivela la verità su ciò che lo aveva spinto sino a lì: la leggenda che tra le mura della torre fosse celato un tesoro miliardario. Propone quindi ad Amano di diventare suo socio nella ricerca del tesoro nascosto.

Yuureitou4
Nonostante le perplessità e i dubbi che lo attanagliano, Amano si trova costretto ad accettare quando il suo appartamento, con all’interno tutti i suoi pochi averi, brucia misteriosamente proprio al suo ritorno dalla disavventura alla torre dell’orologio.
La storia è ricca ed avvincente già dalle prime righe e sono diversi gli spunti interessanti; ad arricchire il tutto, i disegni di Taro Nogizaka molto semplici, ma allo stesso tempo ben definiti, con tonalità di nero e sfumature che rendono ancora più cupe le singole tavole.
Ciliegina sulla torta, a mio avviso, è stata l’ambientazione scelta dall’autore, che merita un approfondimento ulteriore.

MGHST001_LaTorreFantasma_1.indd
A differenza di tanti altri thriller e horror usciti negli ultimi tempi, molto avvincenti ma con ambientazioni sempre ripetitive quali città contemporanee (Tokyo è quasi sempre protagonista indiscussa!) e trame che si sviluppano quasi sempre in ambiente scolastico, questo manga è ambientato a Kobe, in un Giappone in ripresa dopo la seconda guerra mondiale. Molto ben costruiti i fondali e gli ambienti presenti sulle tavole, con una grande attenzione verso il particolare periodo storico, arricchito da moltissime citazioni letterarie giapponesi del periodo, che incuriosiscono il lettore e lo stimolano all’approfondimento (ben indirizzati dagli appendici).
Un manga che ricorda in parte le storie ricche di inquietudine di Edgar Allan Poe, con quel filo di soprannaturale che aumenterà il pathos pagina dopo pagina.
Pollice su per il Capitano

Ho apprezzato particolarmente lo studio che è stato fatto dall’autore nel proporre un thriller in quel periodo storico, esaltando alcuni contrasti come case tradizionali e palazzi più moderni con interni molto occidentali, oltre che automobili e abiti civili molto moderni e poco giapponesi del periodo.
Molto interessanti e fedeli le citazioni letterarie.

Pollice giù per il Capitano

Il primo volume, anche condizionato dal dover introdurre storia e personaggi, è ricco di dialoghi a volte un po’ prolissi, che in qualche caso mi hanno fatto borbottare…. Si tende a voler girare pagina per capire cosa succede dopo!!
Il Capitano_Phat

Scheda tecnica

Titolo originale : Yuureitou
Autore: Taro Nogizaka
Disegni: Taro Nogizaka
Anno prima pubblicazione: 2010
Editore: Shogakukan
Tankobon: 9 (completo)
Editore Italiano : Panini Comics, Planet Manga
Target: Seinen
Genere: thriller, drammatico, horror, Mistero

Yuureitou7

Informazioni su capitano_phat

Nome: Patrick NickName: Capitan_Phat Età: imprecisata Altezza: 18 mele e poco più Peso: meno di quanto sembra Segni particolari: disegni indelebili sparsi un po’ qui ed un po’ li sul corpo Sport preferiti: football americano, basket, calcio, salto del tavolino ed atterramento sul divano, sollevamento pinta di birra Cibo preferito: birra Bevanda preferita: birra Birra preferita: birra Hobbies: lettura fumetti di ogni specie, TV series after hours , collezionista incallito Obiettivi per il 2015: Spodestare dal podio di grupie n.1 di Capitan America l’agente Coulson

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

Seguici su Twitter

Follow Nerd Rock Cafè on WordPress.com

I nostri amici

Tech and Games blog

Articoli, curiosità, recensioni su Tecnologia, Videogiochi, Applicazioni, Film e Serie Tv

EVERPOP

Books_Comics_Movies__TV Series

Capitan Daddy

Daddy & SuperHero

La Nicchia

fantastico italiano

Nerdy Geeky Mommy

Nerds - They're starting to breed

Lexah'arc

Forging Reality Through Words and Images

.:alekosoul:.

Just another wanderer on the road to nowhere

UnTipoQualunque

Cose che mi piacciono trattate con semplicità.

L'amore è la distanza di dieci giorni

Il blog di Tommaso Occhiogrosso

A Place For My Head

Possiamo comprenderci l'un l'altro, ma ognuno può interpretare soltanto se stesso.

Batman Crime Solver

"Non è tanto chi sono, quanto quello che faccio, che mi qualifica" ________________________________________________ "It's not who I am underneath, but what I do that defines me." ("Batman Begins")

Ambassador

Un Manga. Italiano. Online. Gratuito. Devo dire altro?

IlBrancoDeiLupi

Io sono il Lupo la fame è mia compagna la solitudine la mia sicurezza. Io giaccio di notte freddo è il mio letto il vento la mia coperta. Io sono il silenzio un'ombra nella foresta impronte lungo il fiume. La mia corsa è un lungo inseguimento di scintille di fuoco dalla pietra focaia della notte. Io sono ucciso ma mai distrutto io sono il Lupo.

Le Terre dei Sogni

Libri, pensieri, parole e canzoni

Comic Playlist

il blog dei fumetti di Andrea Rock

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: