Nerd Rock Cafè

STAYROCK STAYNERD

Ash vs Evil Dead,un horror da ridere

ash-vs-evil-dead

Era il 1981 quando nei cinema usciva La Casa, le critiche del tempo furono contrastanti e nonostante i pochi incassi il film diventò un cult del genere horror lanciando di fatto la carriera di regista di Sam Raimi. Nel 1987 esce il secondo capitolo La Casa 2 che nonostante appaia come una sorta di remake è di fatto il seguito del film del 1981, il budget qui è quasi triplicato e lo splatter-gore lascia spazio allo splatter-trash che caratterizzerà anche il terzo capitolo de la trilogia “l’armata delle tenebre“.

Nel 2015  Sam Raimi e Bruce Campbell (Ash Williams) riprendono in mano la loro creatura e ci raccontano in una serie di 10 episodi da circa 25 minuti l’uno cosa succede 30 anni dopo gli avvenimenti de La Casa 2, le vicende narrate ne l’armata delle tenebre invece non vengono mai menzionate per problemi di diritti.

Sono passati 30 anni da quando Ash, la sua fidanzata  linda e altri tre amici decidono di passare un week-end in uno chalet in montagna, qui i cinque amici trovano un oscuro libro, il Necronomicon e leggendone alcune parti liberano forze oscure che si impossessano di loro e inevitabilmente li uccidono. Il solo ad uscirne vivo (come narrato nei film ) sarà proprio Ash che, seppur senza una mano, ritornerà alla sua vita, ma dopo un’esperienza del genere quale può essere la vita din un sopravvissuto al terrore?

Ash è rimasto il solito “imbecille” è invecchiato, è ingrassato ma quando la stupidità chiama lui urla presente! Ha passato gli ultimi 30 anni a scappare, vivendo in una roulotte e lavorando in una catena di negozi di elettronica con sedi in tutti gli Stati Uniti, ha scelto la strada più facile come sempre e sopratutto ha tenuto nascosto il Necronomicon. Purtroppo come dicevamo Ash è un idiota e allora per far colpo sull’ennesima ragazza abbordata la sera precedente le legge una poesia direttamente dal libro dei morti.

ash-vs-evil-dead-3

Il nostro eroe si ritroverà ancora una volta a combattere il male che lui stesso ha liberato, aiutato da alcuni strambi amici e dall’inseparabile motosega.

La serie più che un horror è una commedia, il trash la fa da padrona e le scene spatter non mancheranno anzi, ogni personaggio dovrà essere ricoperto di sangue almeno una volta a puntata, anzi molto spesso dopo la “doccia” di sangue i protagonisti si ritroveranno con gli stessi vestiti puliti per essere innaffiati un’altra volta.

screen-shot-2015-07-14-at-9_09_40-am-620x400

La chiave comica è evidente e lo stesso Ash con il suo modo di fare burbero e razzista prende in giro i classici eroi. Un anti eroe che per l’ennesima volta dovrà salvare le cose importanti intorno a lui (cioè se stesso) possibilmente senza farsi ammazzare.

La serie, di cui è già prevista una seconda stagione, è molto divertente, assolutamente splatter e trash e gli episodi da 20 minuti aiutano la narrazione, la trama orizzontale è delle più semplici e banali ma è la forte “stupidità” del protagonista a rendere il tutto eccezionale, irriverente e assolutamente political-scorret, ma mai contro gli asiatici… come si fa ad essere razzisti verso chi ti fa dei massaggi meravigliosi?

Informazioni su Stex

Stex nasce a cavallo tra gli anni '70 e '80,nello stesso periodo in cui escono le sigle di Jeeg Robot e Capitan Harlock o film del calibro di Flash Gordon,Interceptor e 3 Superman contro il Padrino. A 4 anni compone il suo primo romanzo ma non sapendo scrivere non vi sono copie cartacee dello stesso,a 14 un suo fumetto satirico potrebbe cambiare per sempre il mondo dei comics ma il giovane si dedica con più interesse alla scoperta della biologia umana tramite l'autoerotismo,scriverà un saggio sull'argomento che non verrà mai pubblicato con la scusa di:" Ma hai toccato i fogli con le mani?" Adoratore di Stan Lee,drogato di serie Tv, dai 20 ai 22 anni si è espresso solo tramite citazioni di film, ama la musica,sopratutto quella che sente solo lui. Possiede un drago viola immaginario di nome Ciotola e alcune personalità multiple che si esprimono in forma scritta tramite parentesi.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

Seguici su Twitter

Follow Nerd Rock Cafè on WordPress.com

I nostri amici

Tech and Games blog

Articoli, curiosità, recensioni su Tecnologia, Videogiochi, Applicazioni, Film e Serie Tv

EVERPOP

Books_Comics_Movies__TV Series

Capitan Daddy

Daddy & SuperHero

La Nicchia

fantastico italiano

Nerdy Geeky Mommy

Nerds - They're starting to breed

Lexah'arc

Forging Reality Through Words and Images

.:alekosoul:.

Just another wanderer on the road to nowhere

UnTipoQualunque

Cose che mi piacciono trattate con semplicità.

L'amore è la distanza di dieci giorni

Il blog di Tommaso Occhiogrosso

A Place For My Head

Possiamo comprenderci l'un l'altro, ma ognuno può interpretare soltanto se stesso.

Batman Crime Solver

"Non è tanto chi sono, quanto quello che faccio, che mi qualifica" ________________________________________________ "It's not who I am underneath, but what I do that defines me." ("Batman Begins")

Ambassador

Un Manga. Italiano. Online. Gratuito. Devo dire altro?

IlBrancoDeiLupi

Io sono il Lupo la fame è mia compagna la solitudine la mia sicurezza. Io giaccio di notte freddo è il mio letto il vento la mia coperta. Io sono il silenzio un'ombra nella foresta impronte lungo il fiume. La mia corsa è un lungo inseguimento di scintille di fuoco dalla pietra focaia della notte. Io sono ucciso ma mai distrutto io sono il Lupo.

Le Terre dei Sogni

Libri, pensieri, parole e canzoni

Comic Playlist

il blog dei fumetti di Andrea Rock

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: