Nerd Rock Cafè

STAYROCK STAYNERD

Miss Peregrine – La casa dei ragazzi speciali

1472745328_miss-peregrine-casa-dei-ragazzi-speciali-online-una-nuova-featurette-v3-267955-1280x720-600x335

Ho letto recensioni non proprio ottime di questo film e dopo averlo finalmente visto sento di dover dire la mia. Non si tratta sicuramente del miglior film di Burton, questo è evidente ma rimane comunque un film godibilissimo.

Burton ha il pregio di aver sintetizzato l’intera trilogia in un film unico (non come Peter Jackson che mi fa tre film sullo Hobbit che avrà si e no 100 pagine) e la sua mano, anche se in maniera meno evidente rispetto al solito, si vede.  Certo non abbiamo i temi cupi a cui ci ha abituati con Edward mani di forbici o Sweeney Todd ma si tratta anche di film completamente differenti, Jacob (Asa Butterfield) è un ragazzino, quindi non proprio il protagonista dei film di Burton interpretato normalmente da Deep (che diciamolo aumenta sempre il livello della pellicola) e la trama stessa non permette i soliti vaneggi tipici del regista.

Trattasi di un film per ragazzi tratto da un libro per ragazzi, dove il bene prevale sempre e comunque, dove i cattivi vengono sconfitti sempre e comunque e dove le atmosfere dark sono esattamente dove devono esserci, Miss Peregrine (Eva Green) e Mr Barron (Samuel l. Jackson) sono  forse i soli veri personaggi in linea con le caratteristiche del regista e di fatto ne rispecchiano perfettamente le caratteristiche, purtroppo entrambi sono personaggi “secondari” poiché la storia ruota attorno a Jacob e agli altri ragazzi speciali che, data la story-line, non rispecchiano le caratteristiche a cui Burton ci ha abituato.

film-la-casa-del-bambini-speciali

Dire che il film è brutto non rispecchia la realtà, si può affermare che ci si aspettava qualcosa di diverso da Burton, ma anche in questo caso dovrei dissentire poiché è la storia in se a non permettere al regista di fare quello che ci saremmo aspettati da lui. La verità è che Noi spettatori abbiamo uno stereotipo del regista e rimaniamo delusi se non ci da quello a cui siamo abituati ma il suo lavoro anche in questo caso supera ampiamente la sufficienza nonostante il film non sarà una pietra miliare nel panorama cinematografico ma sinceramente mi sarei stupito del contrario e dubito che altri registi sarebbero riusciti a fare un lavoro migliore.

 

Informazioni su Stex

Stex nasce a cavallo tra gli anni '70 e '80,nello stesso periodo in cui escono le sigle di Jeeg Robot e Capitan Harlock o film del calibro di Flash Gordon,Interceptor e 3 Superman contro il Padrino. A 4 anni compone il suo primo romanzo ma non sapendo scrivere non vi sono copie cartacee dello stesso,a 14 un suo fumetto satirico potrebbe cambiare per sempre il mondo dei comics ma il giovane si dedica con più interesse alla scoperta della biologia umana tramite l'autoerotismo,scriverà un saggio sull'argomento che non verrà mai pubblicato con la scusa di:" Ma hai toccato i fogli con le mani?" Adoratore di Stan Lee,drogato di serie Tv, dai 20 ai 22 anni si è espresso solo tramite citazioni di film, ama la musica,sopratutto quella che sente solo lui. Possiede un drago viola immaginario di nome Ciotola e alcune personalità multiple che si esprimono in forma scritta tramite parentesi.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

Seguici su Twitter

Follow Nerd Rock Cafè on WordPress.com

I nostri amici

Tech and Games blog

Articoli, curiosità, recensioni su Tecnologia, Videogiochi, Applicazioni, Film e Serie Tv

EVERPOP

Books_Comics_Movies__TV Series

Capitan Daddy

Daddy & SuperHero

La Nicchia

fantastico italiano

Nerdy Geeky Mommy

Nerds - They're starting to breed

Lexah'arc

Forging Reality Through Words and Images

.:alekosoul:.

Just another wanderer on the road to nowhere

UnTipoQualunque

Cose che mi piacciono trattate con semplicità.

L'amore è la distanza di dieci giorni

Il blog di Tommaso Occhiogrosso

A Place For My Head

Possiamo comprenderci l'un l'altro, ma ognuno può interpretare soltanto se stesso.

Batman Crime Solver

"Non è tanto chi sono, quanto quello che faccio, che mi qualifica" ________________________________________________ "It's not who I am underneath, but what I do that defines me." ("Batman Begins")

Ambassador

Un Manga. Italiano. Online. Gratuito. Devo dire altro?

IlBrancoDeiLupi

Io sono il Lupo la fame è mia compagna la solitudine la mia sicurezza. Io giaccio di notte freddo è il mio letto il vento la mia coperta. Io sono il silenzio un'ombra nella foresta impronte lungo il fiume. La mia corsa è un lungo inseguimento di scintille di fuoco dalla pietra focaia della notte. Io sono ucciso ma mai distrutto io sono il Lupo.

Le Terre dei Sogni

Libri, pensieri, parole e canzoni

Comic Playlist

il blog dei fumetti di Andrea Rock

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: